Associazione Italiana Confindustria Alberghi
 
 

News - 17/06/2022

La Settimana in breve

LE NOSTRE NOTIZIE 

17 GIUGNO 2022

 

AIUTI DI STATO 

Verso una proroga i termini di presentazione dell'autodichiarazione

 

Il DL Semplificazioni fiscali approvato con il Consiglio dei Ministri dello scorso 15, prevede la proroga al 30 giugno 2023 del termine per la registrazione degli Aiuti di Stato Covid 19 nel Registro Nazionale degli Aiuti. 

 

Questo consentirà all'Agenzia delle Entrate di definire uno slittamento del termine di presentazione dell’Autodichiarazione Aiuti di Stato, attualmente fissato al 30 giugno 2022. 
Ulteriori inforazioni
QUI

 

GIORGIO PALMUCCI NOMINATO CONSIGLIERE DEL MINISTRO GARAVAGLIA

Al termine della presidenza ENIT

Il ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha nominato Giorgio Palmucci come suo consigliere a conclusione del mandato di presidente dell’Enit, in virtù della sua esperienza e dei risultati raggiunti al vertice dell'Ente.


“Voglio ringraziare Giorgio Palmucci - ha osservato Garavaglia - per l'eccellente lavoro svolto in questi anni, nonostante la difficile e complessa situazione sia in Italia sia all'estero, soprattutto per il turismo. Proprio per questo penso sia fondamentale che la sua esperienza di successo resti a disposizione mia e del movimento turistico in Italia, dalla promozione all'accoglienza".

“Questo nuovo incarico, che mi onora e appassiona, mi vedrà come sempre al servizio del Paese e delle sue meravigliose bellezze” - ha commentato Palmucci.

Giorgio Palmucci è stato nominato alla presidenza di ENIT nel 2019, dall'allora Ministro Gian Marco Centinaio ed è stato riconfermato dai successori Dario Franceschini e Massimo Garavaglia.

 


 

 

IMPOSTA DI SOGGIORNO

Slittano la data per l'invio della nuova dichiarazione imposta di soggiorno

 

Nel DL Semplificazioni fiscali, approvato lo scorso 15 giugno, trova spazio anche la proroga – dal 30 giugno al 30 settembre – dei termini per l’invio della Dichiarazione dell'imposta di soggiorno relativa agli anni di imposta 2020 e 2021.

 

Dal 13 giugno scorso sul sito del Dipartimento delle Finanze è disponibile la versione aggiornata delle specifiche tecniche da utilizzare per l’invio telematico del modello dichiarativo. 
Ulteriori informazioni QUI

 

 

 

OTA: la consultazione dell'AGCOM sul Regolamento Platform to Business (P2B)

Il Regolamento ha come obiettivo assicurare termini e condizioni contrattuali trasparenti ed eque

La legge di Bilancio del 2021 ha attribuito all’AGCOM il compito di garantire l’efficace applicazione del Regolamento (UE) 2019/1150 (Platform to Business o P2B), adottato nel 2019, che ha l’obiettivo di assicurare che i business user che si avvalgono dei servizi di intermediazione online e dei motori di ricerca possano contare su termini e condizioni contrattuali trasparenti ed eque. E’ importante sottolineare che nel caso del nostro settore, il regolamento si applica anche ai rapporti che intercorrono tra l’albergo (business user) e la OTA (Platform to Business).

Le risposte che perverranno aiuteranno a monitorare l’applicazione del Regolamento e potranno aiutare anche lo sviluppo delle altre iniziative che a livello europeo e nazionale, si stanno mettendo in campo per riequilibrare il mercato nel rapporto tra le grandi piattaforme on line e le aziende che vendono prodotti o servizi per il loro tramite. Per maggiori informazioni clicca QUI.

 

 

 

DECONTRIBUZIONE TURISMO E STABILIMENTI TERMALI

Pubblicate le istruzioni INPS per accedere al beneficio

Dopo l’approvazione da parte della Commissione Europea arrivano le istruzioni INPS per fruire dell’esonero contributivo per le assunzioni a termine o stagionali effettuate nel primo trimestre 2022 da parte dei datori di lavoro dei settori del turismo e degli stabilimenti termali. 
 

Le domande di ammissione all’agevolazione dovranno essere inoltrate entro e non oltre il 30 giugno p.v. utilizzando l’apposito modulo on line “TUR44”, disponibile sul sito internet www.inps.it nella sezione “Portale delle Agevolazioni”


Per maggiori informazioni clicca QUI.

 

Estate 2022: i dati dell'Osservatorio Turismo di Nomisma-UniCredit

Dopo le ultime stagioni estive contraddistinte dalle restrizioni legate alla pandemia, l'Osservatorio Turismo di Nomisma-UniCredit evidenzia come nel 2022 è forte voglia degli italiani di partire: sono infatti 28,3 milioni di italiani prevedono almeno 1 occasione di vacanza nell'estate 2022, ma solo 1 terzo ha già prenotato il viaggio. L'85% di chi partirà nell'estate 2022 trascorrerà le vacanze in Italia - principalmente in Puglia (13%), Sicilia (10%) e Toscana (9%) - mentre il 12% si muoverà verso mete europee: Spagna, Grecia e Francia tra le più gettonate.

Per il 64% degli operatori l'attuale congiuntura (pandemia, conflitto, generale aumento dei costi) rende complicata l'operatività delle strutture ricettive. A pesare sono soprattutto il caro bollette (51%) e l'inflazione (23%). Per gestire le difficoltà generate dal contesto internazionale gli operatori turistici prevedono - sul fronte degli investimenti - l'installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (32%) e l'implementazione di modelli per l'efficientamento energetico della struttura (28%). 

Per maggiori informazioni clicca QUI.

L'impatto della corsa dei prezzi dell’energia sui settori

L’annus horribilis per i prezzi energetici. Nota a cura del Centro Studi Confindustria

Lo scenario economico internazionale è stato caratterizzato nel corso degli ultimi diciotto mesi da una corsa eccezionale al rialzo nei prezzi delle materie prime, che hanno raggiunto in molti casi picchi senza precedenti negli ultimi decenni. I rincari hanno toccato in maniera trasversale diverse commodity, non solo tra materie prime (minerali, energetiche, vegetali) ma anche semi-lavorati (tra gli alimentari, le fibre tessili, le materie plastiche, tra gli altri) e hanno in alcuni casi raggiunto rialzi a doppia cifra già da fine 2021.

Il protagonista assoluto di questa fiammata nei prezzi delle commodity è stato il gas naturale, il cui prezzo in Europa già a gennaio del 2022 era cresciuto del 421% rispetto al dicembre 2019. Rimanendo nell’ambito delle commodity energetiche, anche i prezzi di petrolio e carbone hanno subito impennate notevoli, sebbene con aumenti decisamente più contenuti di quelli del gas (rispettivamente +24% e +122% a gennaio 2022 rispetto a dicembre 2019).

Per maggiori informazioni clicca QUI.

 

 

 

 

PNRR: TAX CREDIT 65%

Si è chiuso alle 12.00 del 16 giugno scorso il termine per l’invio delle domande per il riconoscimento del Tax credit riqualificazione alberghiera, reintrodotto per gli anni 2020 e 2021 dall’art. 79 DL 104/2020 nella misura del 65% delle spese sostenute per interventi edilizi, di riqualificazione antisismica, di abbattimento delle barriere architettoniche, di efficientamento energetico e di acquisto di mobili e complementi d’arredo. 
L’elenco delle aziende ammesse sarà reso disponibile dal Ministero entro il 15 agosto p.v.
Per maggiori informazioni clicca QUI.

 

 

 

 
V.le Pasteur, 10 - 00144 Roma (RM), Italia
T +39 06 5924274
info@alberghiconfindustria.it - alberghiconfindustria@pec.alberghiconfindustria.it C.F. 97717030585
Aderente a:    Confindustria Federturismo