Associazione Italiana Confindustria Alberghi
 
 

Comunicato Stampa - 17/01/2024

Confindustria Alberghi al Forum Internazionale del Turismo italiano

Presidente Colaiacovo: Decontribuzione nei periodi di bassa stagione per rendere sostenibile l’operatività delle strutture tutto l’anno

 “Per consentire ad un’impresa di essere sostenibile occorrono le giuste disponibilità per investire. Il PNRR ha colto queste necessità ma le risorse sono insufficienti rispetto alle reali esigenze degli operatori. Non dimentichiamo che negli anni del Covid molte realtà sono state costrette a fare un ingente ricorso al credito, si sono fortemente indebitate per rimanere sul mercato e oggi soffrono per l’aumento esponenziale dei tassi. E sempre sul tema della sostenibilità, riallacciandomi al tema della destagionalizzazione affrontato dal Ministro, condividiamo l’obiettivo ma per raggiungerlo è necessario un sostegno ad hoc per superare i limiti che impediscono gli alberghi di restare aperti anche nei periodi di bassa stagione.” – questo quanto dichiarato da Maria Carmela Coliaiacovo, Presidente di Associazione Italiana Confindus tria Alberghi intervenuta oggi a Genova al primo “Forum Internazionale del Turismo Italiano” organizzato dal Sole 24 Ore in collaborazione con Regione Liguria.

 

Una occasione, quella dell’evento, per sottolineare la capacità e rilevanza del turismo come motore dell’economia del Paese.

 

Edoardo Garrone, Presidente Gruppo 24 ORE ha aperto i lavori affermando che: “Il turismo deve diventare la prima industria italiana, è un settore strategico per un Paese come il nostro, così come per la Liguria e per Genova, una delle forze trainanti dell'economia nazionale”.

 

In collegamento da Madrid anche Alessandra Priante, Direttore Europa UNWTO intervenuta tra l’altro sulla questione dell’overtourism con la necessità, a livello europeo, di definire obiettivi e strategie condivise per gestire al meglio i flussi turistici internazionali. Altro tema affrontato, l’importante ruolo di chi opera nel turismo con la necessità di prestare sempre maggiore attenzione al fattore umano con particolare riferimento al ruolo della componente femminile.

 

A seguire, durante la tavola rotonda “Sistema turismo: sostenere le capacità dei territori” tra gli altri Marina Lalli, Presidente Federturismo Confindustria; chiamata a rispondere sul rapporto tra imprese e territorio, la Lalli ha sottolineato come il turismo sia una chiave per esaltare le caratteristiche di un territorio grazie alla capacità dei tanti imprenditori che con la propria attività creano nuove destinazioni. E sul tema della destagionalizzazione la Presidente Lalli ha aggiunto: “Se l'Italia vuole essere veramente competitiva sul Turismo e se vogliamo veramente pensare di vincere la sfida di una destagionalizzazione dei flussi e della diffusione del Turismo su tutto il nostro territorio nazionale, dobbiamo passare prima da una rete efficace ed efficiente del trasporto".

 

Tra gli interventi anche quello del Ministro Santanchè che ha confermato, tra le priorità del 2024, l’importanza di lavorare su destagionalizzazione, sostegno alle località “minori” e formazione. Nel corso del suo intervento ha anche così dichiarato: “Dobbiamo smetterla di pensare solo ad agosto, non possiamo avere la saturazione solo nella stagione estiva, noi dobbiamo lavorare per portare il turismo fuori stagione con eventi sportivi, fiere, e portare i turisti nei piccoli borghi''.

 
V.le Pasteur, 10 - 00144 Roma (RM), Italia
T +39 06 5924274
info@alberghiconfindustria.it - alberghiconfindustria@pec.alberghiconfindustria.it C.F. 97717030585
Aderente a:    Confindustria Federturismo